Gianni Giolo
Home > Scheda bibliografica  > Recensioni > LUCIANO CANFORA

LUCIANO CANFORA

Come Ŕ possibile che la Chiesa  sia passata dalla condanna del 1907 della critica testuale applicata alla Sacra Scrittura alla sua promozione del 1943? Come Ŕ possibile che l’enciclica di Pio X Pascendi dominici gregis del 1907 condanni, senza mezzi termini, la critica testuale e invece Pio XII la riabiliti totalmente e la promuova con l’enciclica Divino afflante spiritu del 1943? E’ questo lo studio che il pi¨ grande e noto filologo del mondo classico Luciano Canfora, docente di filologia greca e latina dell’universitÓ di Bari, affronta nel libro “Filologia e libertÓ”. Il saggio approfondisce le cause e i motivi che determinato, fra il 1907 e il 1943,  questa rivoluzione copernicana all’interno della Chiesa.

Scarica il documento completo:

Gianni Giolo